Questo sito non utilizza cookie di profilazione propri. Sono invece utilizzati cookie tecnici e di terze parti per fini operativi, statistici e pubblicitari. Per sapere a cosa servono i cookie e per impostare le proprie preferenze visitare la pagina Privacy Policy. Continuando la navigazione o chiudendo questo avviso, acconsenti all'uso dei cookie e ai termini riportati alla pagina Privacy Policy.
OK

Novità 


Damiano Bernard (13)

Damiano Bernard

Immagini aggiuntive:

   

Olio su tela cm 65 x 54 
" Natura morta con caffettiera bianca "
anno 1998
originale di BERNARD DAMIANO
opera molto materica e di eccezionale qualità.
Corredato da certificato di autenticità.

Nato nel 1926 a Saretto in prov. di Cuneo, nel 1940 entra come apprendista intagliatore in un laboratorio in Cuneo, la sera frequenta una scuola professionale d'arte ove studia con assiduità, si accosta con istintività al disegno eseguito al tratto di carbone ed alla scultura in legno ed in argilla.
Nel 1946 frequenta l'ambiente artistico cuneese, assai vivace, e prende lezioni dal noto pittore GIULIO BOETTO (1894 - 1967), non mancando di frequentare l'accademia Albertina e l'ambiente artistico torinese.
Nel 1948 si trasferisce a Nizza dove apre un suo atelier in uno scantinato della vecchia Nizza.
Nel 1958 presso la galleria Long Champ di Nizza tiene la sua prima mostra personale di pittura.
Dal 1960 si dedica esclusivamente alla pittura e selezionato alle biennali di Mentone ed ai saloni d'autunno di Parigi.
Nel 1966 si trasferisce a Parigi e frequenta l'ambiente artistico di Montmartre.
Nel 1969 viene organizzata la prima personale italiana.
Nel 1984 espone a Milano e con l'occasione conosce il critico d'arte e scrittore GIOVANNI TESTORI che gli acquista tutti i quadri dell'esposizione.
Nel 1986 GIOVANNI TESTORI allestisce una mostra dell'artista a Milano alla Compagnia del Disegno e ne cura il catalogo redigendo un importante monografia.
Innumerevoli ed importanti mostre si sono susseguite in tutti questi anni tra Italia e Francia.
Nel 2000 Bernard Damiano muore improvvisamente a Nizza.
Nel 2003 il comune di San Remo gli dedica un importante retrospettiva nel museo civico a Palazzo Borea D'olmo.

Opzioni :
Ricerca Prodotto
Acquista questo articolo

Prezzo: € 1.600,00  -

Articolo su prenotazione



Articoli correlati: